mercoledì 26 luglio 2017

IL COMUNE DI CORLEONE PARTE CIVILE NEL PROCEDIMENTO PENALE “OPERAZIONE GRANDE PASSO 4”

Nella giornata di ieri il Tribunale di Palermo ha ammesso la costituzione di parte civile  del Comune di Corleone nel procedimento penale n. 3330/14  “Operazione Grande Passo 4” a carico di Gariffo Carmelo ed altri tra cui il già dipendente comunale Di Marco Antonino, per i reati dagli stessi commessi a danno dell’immagine del Comune di Corleone e del territorio.

Il Di Marco Antonino era già stato destinatario di un provvedimento di licenziamento con preavviso nell’ambito di un procedimento disciplinare per fatti diversi, definito autonomamente dall’amministrazione commissariale.                                   




                                                                                       LA COMMISSIONE STRAORDINARIA


martedì 25 luglio 2017

Rinvio a giudizio per mafia, il giudice accetta costituzione parte civile dei Comuni di Corleone, Palazzo Adriano e Chiusa Sclafani

Da Repubblica.it 
Verranno processati in autunno gli ultimi arrestati per mafia a Corleone. Carmelo Gariffo, il nipote prediletto di Bernardo Provenzano, aveva provato a ricostruire il mandamento di Corleone con altri undici fedelissimi, ma non aveva fatto i conti con una nuova variabile, la denuncia del racket da parte di alcuni impresari edili. Leggi tutto