sabato 29 aprile 2017

ORA E New Corleone presentano alcune proposte al Comune: da Ficuzza all’elipista, dal Wifi gratuito a un centro ricreativo per anziane.

Il Comune di Corleone ha pubblicato un avviso per poter presentare alcune proposte che poi possono essere realizzate dall’ente. Il Bilancio Partecipativo è un processo di democrazia diretta, attraverso il quale i cittadini partecipano alle decisioni che riguardano l’utilizzo e la destinazione delle risorse economiche dell’Ente nelle aree e nei settori nei quali l’Ente ha competenza diretta. Il Bilancio partecipativo si propone quale strumento innovativo di stimolo, di partecipazione e suggerimento dei cittadini alla vita politica ed amministrativa del proprio territorio, integrando la via della democrazia diretta.
Il Comune di Corleone prevederà ogni anno il 2% del bilancio di previsione dell’anno di riferimento.
Le voci di bilancio da sottoporre a partecipazione sono individuate sulla base delle modalità contenute nel presente regolamento.
ORA Corleone e New Corleone hanno voluto dare il proprio contributo per la Città ed hanno presentato le seguenti proposte:
  • ·         Completare procedimento per il completamento della rete fognaria e l’adeguamento dell’impianto di depurazione attraverso il finanziamento del Patto con il Sud;
  • ·         Rifacimento impianto illuminazione Villa Comunale, e installazione di video camere;
  • ·         Wi fi gratuito per tutta la città, per permettere a tutti l’accesso a internet e facendo risparmiare tanti nuclei familiari;
  • ·         Attivazione dei laghetti a valle della Città che attraverso il riuso dell’acqua derivante dal depuratore può dare acqua per uso irriguo alle imprese agricole;
  • ·         Bando per sostituire i lampioni dell’illuminazione pubblica attraverso un contratto di leasing che non comporti spese per il Comune, che permetta di rinnovare l’impianto e che dopo alcuni anni permetta un’illuminazione pubblica a costo zero per il Comune;
  • ·         Realizzazione di un centro ricreativo per anziane per prevenire l’emarginazione, la solitudine e l’inattività di queste persone;
  • ·         Creazione di uno sportello, con personale comunale, che informi e dia consulenza alle imprese e alle associazioni che vogliono partecipare a bandi privati e pubblici;
  • ·         Creazione di un info point turistico in Piazza Falcone e Borsellino. Inoltre, utilizzando le risorse di personale del Comune tenere aperte, dopo accordo con gli enti proprietari, le chiese, i musei, la Cascata delle due Rocche ecc…
  • ·         Continuare l’iter, già avviato, per attivare al più presto l’illuminazione dell’elipista affinché l’elisoccorso, in caso di necessità, possa atterrare anche nelle ore notturne e iniziare a programmarne la gestione per ottenere tutte le autorizzazioni del caso.
  • ·         Progettazione e realizzazione di un parcheggio con bitume dietro l’Ospedale di Corleone;
  • ·         Riordino dei confini con il Comune di Monreale affinché la porzione di territorio della Frazione di Ficuzza che oggi appartiene a Monreale passi al Comune di Corleone;
  • ·         Creazione di un centro culturale in una parte dell’ex Ospedale dei Bianchi per diventare lo “Spasimo corleonese” dedicandolo a Giuseppe Letizia, il pastorello ucciso proprio in questa struttura perché aveva assistito all’omicidio di Placido Rizzotto.

Adesso le proposte, osservazioni e progetti presentati nei termini stabiliti nell’avviso pubblico saranno verificati dai tavoli tecnici di approfondimento, composti dai Responsabili competenti in materia, dal Sindaco (o Commissione Straordinaria) , dalla Giunta Comunale e dal Funzionario Responsabile del Servizio Finanziario.
Noi siamo soddisfatti di avere dato come sempre il nostro contributo per il bene della nostra città.

giovedì 27 aprile 2017

Trofeo podistico Corleone


L'asd Corleone Marathon organizza con la collaborazione dell'ente di Promozione Sportiva OPES Italia e con il patrocinio del Comune di Corleone per Domenica 21 Maggio 2017 il 3° TROFEO PODISTICO CORLEONE CITTA' DELLA LEGALITA', con inizio alle ore 10:00, gara podistica su circuito cittadino di km. 8,7
La gara è valida come prova ufficiale del BioRace Trofeo Pegaso/Per...Correre e prova della Coppa Giovani ACSI S.O

mercoledì 26 aprile 2017

Ospedale di Corleone: nella Conferenza dei Sindaci il Direttore Candela riattiva la Pediatria e i posti ordinari di Chirurgia


Presso il Comune di Corleone si è tenuta la Conferenza dei Sindaci della Provincia di Palermo convocata dalla Commissione Straordinaria di Corleone per dare il parere obbligatorio ma non vincolante all'atto aziendale predisposto dall'Asp di Palermo. Presenti i Sindaci del Corleonese, delle Madonie, del Partinicese ecc...
 Il Direttore Candela prendendo atto del Piano della Rete Ospedaliera, che ha previsto la chiusura di Pediatria e il declassamento della Chirurgia con soli posti in DH, ha proposto la riattivazione di Pediatria, che assume la forma organizzativa di Unità Operativa Semplice Dipartimentale, che anche la Chirurgia diventi Unità Operativa Semplice Dipartimenale. 
I Sindaci  Giuseppe Oddo di Campofiorito, Luigi Vallone di Prizzi, Giuseppe Ragusa di Chiusa Sclafani, Mario Musso di Giuliana, l'Assessore Pietro Rotolo di Bisacquino, il Consigliere Lorenzo Foto di Roccamena  e il Commissario del Comune di Corleone Termini hanno proposto, coordinati con il Comitato Pro Ospedale di Corleone con la presenza di Giuseppe Crapisi, Bernardo Scalisi e Dino Paternostro, che i posti in DH vengano trasformati in posti ordinari per riavere a tutti gli effetti una chirurgia che possa intervenire anche per le urgenze.
Il Direttore Candela ha accolto anche questa proposta e il nuovo atto aziendale sarà inviato, con le modifiche, entro il 3 maggio all'Assessore Regionale alla Salute.
L'Ospedale di Corlone quindi avrà gli stessi posti letto che ha attualmente, manterrà tutti i reparti e le funzioni che già sono in essere, perde un primariato di Chirurgia ma si può essere moderatamente soddisfatti.
Altre risposte concrete sono state date agli Ospedali di Petralia e di Partinico.
I Sindaci ad unanimità hanno dato il loro parere positivo all'atto aziendale proposto dall'Asp di Palermo, fermo restando la critica al Piano della Rete Ospedaliera approvata dalla Giunta Regionale.
Importante il ruolo dei Sindaci della zona che ancora una volta sono stati pronti a difendere l'Ospedale di Corleone. 

Comune di Corleone: comunicato su emergenza rifiuti

A causa della chiusura temporanea della discarica di Bellolampo, dovuta a  questioni burocratiche tra la RAP e la società Oikos,  non è stato possibile conferire i rifiuti già raccolti e relativi ai giorni scorsi. La ditta, che gestisce il servizio di raccolta in questo Comune, su incarico dell’Ente provvederà ad effettuare una raccolta straordinaria  dei rifiuti già presenti sul territorio comunale, utilizzando un ulteriore mezzo rispetto a quello normalmente in uso.
         La problematica dovrebbe essere superata con la riapertura della discarica nella giornata di domani, nel frattempo si invita la cittadinanza a limitare al massimo il deposito dei rifiuti domestici per le vie del centro abitato fino alla soluzione del citato inconveniente di cui sarà data tempestiva comunicazione.
                                                        
                                                              
                                                              LA COMMISSIONE STRAORDINARIA
                                       Termini     Mallemi     Cacciola  

sabato 22 aprile 2017

Al via i mondiali di Orienteering, 800 studenti di 27 Paesi in gara

Dal centro storico al bosco di Ficuzza, tra corsa e mountain bike
Al via oggi a Palermo la sedicesima edizione dei mondiali studenteschi di Orienteering. Oltre 800 studenti-atleti di 27 paesi, che gareggeranno con l'hashtag #NoViolenzaControLeDonne sulle magliette, si sfideranno fino al 28 aprile attrezzati di bussola e cartina per contendersi i titoli iridati studenteschi dello sport nato agli inizi del '900 nei paesi scandinavi.

La manifestazione prederà il via dalle strade del centro storico cittadino e si concluderà al bosco della Ficuzza, coinvolgendo i comprensori di Monreale, Godrano e Corleone. Palermo è la terza città italiana ad ospitare la manifestazione dedicata agli studenti delle scuole superiori che vedrà confrontarsi 146 squadre accompagnate da altrettanti docenti e coadiuvati da 100 volontari.