martedì 22 agosto 2017

Comune di Corleone: avviso alla cittadinanza per la derattizzazione

La cittadinanza che, in attuazione del programma di sanificazione ambientale del territorio, il 23/08/2017:
- alle ore 09:00, avranno inizio i trattamenti per la derattizzazione del centro abitato di Corleone, Ficuzza e dell'intero territorio comunale. Per la derattizzazione, saranno utilizzate esche avvelenate del tipo anticoagulante, contenenti : bromadione, denatonium benzoate, coformulanti sostanze appetibili e coloranti q.b. a 100g (schede tecniche depositate presso il III Settore-Igiene Ambientale);
-alle ore 23:30 avranno inizio i trattamenti per la disinfestazione larvicida e adulticida del centro abitato di Corleone, Ficuzza e dell'intero territorio comunale.
Per la disinfestazione, nell'insetticida è utilizzato il seguente principio attivo : cypermetrina 50g/l - defenacum; (schede tecniche depositate presso il III Settore - Igiene Ambientale);
Per ottenere la massima efficienza e i maggiori risultati, da questa opera di profilassi, si invitano i Cittadini ad una stretta collaborazione con i tecnici addetti. Si consiglia di chiudere gli infissi delle abitazioni durante l'espletamento del servizio di disinfestazione.

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE 
F.to Ing . Giuseppe Gennaro


sabato 19 agosto 2017

Corleone: Ficuzza domani cerimonia 40° l’anniversario uccisione Russo e Costa


  1. Ricorre domani il 40° anniversario dell’uccisione del tenente colonnello dell’Arma dei Carabinieri Giuseppe Russo e del professore Filippo Costa, avvenuta il 20 agosto del 1977 nella frazione di Ficuzza del Comune di Corleone nei pressi della Real Casina di Caccia del re borbonico Ferdinando IV. Alle ore 10, alla presenza del comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, si svolgera’ una cerimonia commemorativa, cui interverra’ anche la figlia del tenente colonnello Russo.

venerdì 18 agosto 2017

Comune di Corleone: avviso per richiesta manutenzione strade interpoderali

“La Commissione Straordinaria, al fine di aderire alla campagna di meccanizzazione agricola dell’E.S.A. anno 2017 che prevede un programma di manutenzione straordinaria a supporto ed in sinergia con gli enti locali per il ripristino viario connesso alla sistemazione manutentiva delle strade rurali in terra battuta, invita i cittadini e/o le aziende interessate, in forma singola od associata, a far pervenire, entro e non oltre il 25/08/2017 all’Ufficio Protocollo del Comune di Corleone sito in Piazza Garibaldi n.1, specifica richiesta contenente oltre le generalità i dati identificati della strada che necessita di intervento di manutenzione. Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Tecnico comunale sito in Piazza Sant’Agostino piano primo”.

Questo è il primo anno che il Comune di Corleone pubblica un avviso trasparente affinché tutte le aziende hanno la possibilità di segnalare lo stato delle cose.

“Considerato che il personale avviato nel corso dell’anno nei vari comuni dell’Isola – dichiara l’Assessore Regionale all’Agricoltura Cracolici - ha già superato la metà del fabbisogno lavorativo previsto nelle garanzie occupazionali, in base alle risorse finanziarie disponibili é stato stabilito che nella nuova campagna di meccanizzazione del periodo autunnale, gli interventi verranno concentrati esclusivamente sui lavori di manutenzione destinati al ripristino della viabilità rurale, per garantire come priorità i collegamenti per i comuni e le aziende agricole.Le lettere di adesione alla nuova campagna di meccanizzazione sono già state predisposte dall’Esa e saranno inviate a tutti i comuni della Sicilia che dovranno rispondere entro e non oltre i 10 giorni dalla data di ricevimento”. Piena sinergia tra Comune e Regione per andare incontro alle esigenze delle imprese agricole. 

Giuseppe Crapisi

giovedì 10 agosto 2017

Un anno fa il Comune di Corleone veniva sciolto per mafia

MAURIZIO PASCUCCI*
Un anno fa il Comune di Corleone veniva sciolto per infiltrazioni mafiose! Nessuno ha fatto ricorso a questa decisione! Tutta colpa delle interrogazioni parlamentari del Sen. Giuseppe Lumia e del Sen. Mario Giarrusso, oppure delle tante interrogazioni del consigliere comunale Dino Paternostro? Responsabilità delle scrupolose indagini delle forze dell'ordine? Complotto politico e accanimento poliziesco? Oppure responsabilità gravi (con fatti e episodi provati e circostanziati) di chi ha governato la città di Corleone?
Io penso che i cittadini di Corleone debbano conoscere la Verità nei suoi particolari. Intanto la casa del boss mafioso Lo Bue è stata giustamente confiscata. Per troppo tempo era rimasta nella disponibilità della persona oggetto del provvedimento giudiziario. Perché? Speriamo che quanto prima si possa conoscere anche questa verità. Lo Stato ha deciso di applicare una legge GIUSTA. Un ringraziamento per il buon lavoro svolto alle commissarie prefettizie Giovanna Termini, Rosanna Mallemi e Maria Cacciola e al segretario comunale Lucio Guarino. Professionalità, senso del dovere pubblico, passione e anche la volontà di sostenere una comunità locale complessa in difficoltà. L'Estate Corleonese è anche questo... non era dovuta ma è stata realizzata... nelle zone grigie piene di ombre la democrazia e la trasparenza si costruiscono anche così. Ecco perché i produttori di Fior di Corleone ci sono con i 27 giovani volontari toscani!! Per fare la nostra parte e per essere di parte... dalla parte Giusta.
* presidente associazione "Fior di Corleone"

venerdì 4 agosto 2017

Bando di selezione per Medico Radiologo presso l'Ospedale di Corleone

Avviso pubblico straordinario del 28.07.2017

In riferimento alla deliberazione n. 447 del 24.06.2013 avente ad oggetto: “ Criteri modalità di convocazione dei candidati aspiranti ad incarichi temporanei e/o di supplenza collocati nelle graduatorie disponibili” ed al relativo avviso pubblicato sulla GURS- Serie Speciale Concorsi- n. 11 del 27.09.2013 e GURI- IV Serie Speciale Concorsi ed Esami- n. 81 del 11.10.2013, sui quotidiani  “ La Repubblica” e “ Giornale di Sicilia” del 16.10.2013, nonché presso l’Albo e sul sito aziendali, si comunica che  questa Azienda deve procedere al conferimento di  incarichi a tempo determinato di Dirigente Medico di Radiodiagnostica (sino al 31/12/2017) di cui n. 1 presso il P.O.  “Madonna dell’Alto”  di Petralia Sottana  (D.O. PA2),  N. 1 presso il P.O.  “dei Bianchi” di Corleone (D.O. PA1) e n. 1 presso P.O. Termini.  
      I candidati interessati utilmente collocati nelle graduatorie di cui al presente avviso dovranno dare la propria disponibilità per   l’accettazione dell’incarico e/o supplenza entro le ore 14,00 di venerdì (04.08.2017)
inoltrando la relativa istanza, esclusivamente come da modello Allegato “ 1”, all’indirizzo di posta certificata (concorsi@pec.asppalermo.org) o   di   posta   elettronica:    mobilita@asppalermo.org  o  a  mezzo  Fax- 0917033951.
      Si rende noto che:
-          Il presente avviso   è subordinato all’esito della procedura di comando in corso di espletamento;
-          in applicazione della deliberazione n. 191 del 28.03.2013 avente ad oggetto:“ Determinazioni utilizzazione graduatorie per il conferimento di incarichi a tempo determinato di figure professionali dirigenziali e del comparto” prioritariamente sarà utilizzata la graduatoria del concorso pubblico di mobilità regionale ed interregionale  ed in subordine quella del concorso pubblico a tempo indeterminato ed infine quella del concorso pubblico a tempo determinato e nel caso non dovessero pervenire disponibilità da parte dei candidati collocati nelle citate graduatorie verranno prese in considerazione eventuali richieste che dovessero pervenire da   Medici di Radiodiagnostica non in graduatoria ma in possesso requisiti richiesti, giusta nota prot.  13802 del 21.07/2017;
-          l’incarico sarà conferito nel rispetto dell’ordine di priorità delle citate graduatorie. Solo dopo l’esaurimento fino all’ultimo candidato della graduatoria del concorso pubblico a tempo indeterminato,
potrà ricominciarsi a conferire nuovi incarichi dal primo classificato dalla graduatoria a tempo determinato;
-          il candidato che dà la propria disponibilità per l’attribuzione dell’incarico e/o supplenza che non si presenta per la sottoscrizione del contratto individuale di lavoro nella data stabilita dall’ASP a seguito di apposita convocazione dovrà corrispondere alla Amministrazione a titolo di penale un’indennità pari a 15 giorni di retribuzione; Analogamente dovrà corrispondere detta penale il candidato che non assuma  servizio nella data stabilita nel contratto individuale di lavoro o dovesse rinunciare prima di prendere servizio, così come previsto dal Regolamento, approvato con deliberazione n. 726 del 30.07.2012 e s.m.i; Detta penale dovrà essere corrisposta mediante versamento sul c/c postale n. 19722909 intestato all’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo- Servizio Tesoreria- completa di causale di versamento;
-          saranno archiviate le disponibilità formulate in modo difforme al citato modello Allegato “ 1”  ed inviate con modalità diverse da come suindicato, senza che gli interessati possono vantare alcun diritto e pretesa;
-           non saranno prese in considerazione disponibilità che perverranno successivamente alla suddetta data ed orario (04.08.2017 ore 14,00), salvo i casi di assenza di altre disponibilità entro il predetto termine.

La durata degli incarichi è fino al  31/12/2017, significando che gli stessi potranno cessare anche prima di detta durata per assegnazione di personale a qualsiasi titolo ovvero per particolari esigenze dell’Azienda senza che gli interessati possano vantare alcun diritto o pretesa.



SI  PRECISA, CHE IN CASO DI ASSENZA DI DISPONIBILITA’ DA PARTE DEI CANDIDATI INSERITI  NELLE  GRADUATORIE DI SEGUITO ELENCATE, POTRANNO PARTECIPARE I  MEDICI DI  RADIODIAGNOSTICA  IN POSSESSO DEI SOTTOSCRITTI REQUISITI GENERALI E SPECIFICI PRESCRITTI DAL D.P.R  N. 483/97, E NON INSERITI IN GRADUATORIA:

A) REQUISITI GENERALI

            1) Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea. Sono altresì applicate le disposizioni della Legge n. 97/2013;
            2) Idoneità fisica all'impiego: il relativo accertamento sarà effettuato, con l’osservanza delle norme in tema di categorie protette, prima dell’immissione in servizio, dall’Azienda Unità Sanitaria Locale  o dall’Azienda Ospedaliera. Il personale dipendente dagli istituti, ospedali ed enti di cui agli articoli 25 e 26, comma 1, del D.P.R. n. 761/79, è dispensato dalla visita medica.
            Non possono accedere agli impieghi coloro che sono stati esclusi dall’elettorato attivo nonché coloro che siano stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.
            Ai sensi dell'art. 3, comma 6, della legge 15 maggio 1997, n. 127, recepita con legge regionale 7 settembre 1998, n. 23, la partecipazione al concorso non è più soggetta a limiti di età, fermi restando i limiti previsti dal vigente ordinamento per il collocamento a riposo di ufficio.

                                                      B) REQUISITI SPECIFICI

            a) laurea in Medicina e Chirurgia;
            b) specializzazione nella disciplina oggetto dell’avviso o in disciplina equipollente o in disciplina affine;
            c) iscrizione all’albo dell’ordine dei medici chirurghi;
  Il personale dirigenziale del ruolo sanitario in servizio di ruolo alla data di entrata in vigore del D.P.R. 10 dicembre 1997, n. 483, per effetto di quanto stabilito dall'art. 56, comma 2°, dello stesso D.P.R. n. 483/97, è esentato dal requisito della specializzazione nella disciplina relativa al posto di ruolo già ricoperto alla predetta data per la partecipazione a concorsi presso le unità sanitarie locali e le aziende ospedaliere diverse da quella di appartenenza.        
I candidati interessati dovranno dare la propria disponibilità per l’accettazione degli incarichi in questione entro le ore 14,00 di venerdì (04.08.2017) inoltrando la relativa istanza, esclusivamente come da   modello Allegato “ 1”, all’indirizzo di  posta  certificata ( concorsi@pec.asppalermo.org) o di posta elettronica: mobilita@asppalermo.org
Nel caso di più disponibilità sarà formulata apposita graduatoria, da valere esclusivamente per il conferimento dei citati incarichi, ai sensi del DPR n. 483/1997 e del regolamento aziendale in materia, approvato con deliberazione n. 726 del 30.07.2012 e s.m.i.; conseguentemente gli interessati dovranno inviare oltre alla istanza di disponibilità secondo il citato modello Allegato”1”, la dichiarazione di atto di notorietà, come da Allegato “2” attestante i requisiti generali e specifici
di ammissibilità, nonché eventuali titoli, in autocertificazione, ai fini della formulazione della graduatoria.
La durata degli incarichi è fino al 31.12.2017, significando che gli stessi potranno cessare anche prima di detta durata per assegnazione di personale a qualsiasi titolo ovvero per particolari esigenze dell’Azienda senza che gli interessati possano vantare alcun diritto o pretesa.                                                                                                Per scaricare la domanda di partecipazione clicca qui


                                                                                                      
           IL DIRETTORE   DELL’UOC                                                         IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO                  
            F.to (Dr. Giuseppe Campisi)                                                                  F.to (Dr. Sergio Consagra)